Gundam Unicorn Sect.02 (2)

Unicorn Cap 02La sirena d’allarme all’interno della nave era stata attivata per colpa dei rottami di una nave da guerra e non per via di un attacco nemico. E così, senza avere neanche il tempo di rifiatare per il sollievo, sul ponte della Nehel Argama vengono subito riprese le trattative intorno al La+ Box. Ma proprio in quel mentre il comandante Otto, in preda alla collera per via dell’allarme che aveva ripreso nuovamente a suonare nuovamente a causa di quei rottami, da l’ordine di distruggere i detriti. In realtà  si trattava di una trappola tesa da Jinneman per poter così rintracciare la posizione della Neel Argama.

I rapporti interpersonali all’interno della Nehel Argama andavano complicandosi sempre più irrimediabilmente. Audrey mette Banagher a conoscenza del La+ Box. La ragazza lo esorta così a fuggire dalla nave assieme all’Unicorn.
Unicorn Cap 02
Otto, in netto contrasto con Daghuza e Alberto,  intendeva rivolgersi tramite Ridey a Ronan Mercenas, illustre membro del Parlamento Federale nonché padre del pilota. E mentre sia Banarge che Ridey sono angosciati dai rispettivi problemi, continui urti sballottavano la nave. Ma stavolta senza alcun dubbio si trattava dell’offensiva di Neo Zeon.
Unicorn Cap 02
Missili anti nave erano stati lanciati verso i detriti della colonia tra i quali la Nehel Argama si era nascosta. Tra scosse e un calore tali da sembrare di trovarsi sulla cima di un vulcano in piena eruzione, un Mobile Suit si era posto all’inseguimento della Nehel Argama


Un’unità dal colore rosso scarlatto si muoveva tra i detriti ad una velocità 3 volte superiore a quella degli altri mobile suit che lo seguivano.

L’uomo alla guida del Sinanju (questo era il nome del Mobile Suit) non poteva essere altri che Full Frontal, il nuovo Char…

 

Traduzione by Radhamantis – Adattamento by Franius


0096 Sect. 2
Red Comet


 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi