MS Igloo

Mobile Suit Gundam MS IGLOO

MOBILE SUIT GUNDAM MS IGLOO

[機動戦士ガンダムMSイグルー (Kidō Senshi GANDAMU MS IGURŪ)]


Mobile Suit Gundam MS IGLOO

Dopo otto anni di produzioni legate ad universi alternativi, MS Igloo (tratto dal gergo militare “MSI”, acronimo di Munitions Storage Igloo ossia magazzino munizioni ed esplosivi) è la prima serie “animata” di Gundam in cui l’ambientazione torna ad essere l’Universal Century. Inizialmente il progetto nasce sotto forma di tre film in computer grafica riuniti dal sottotitolo “The Hidden One Year War”. I primi due sono stati proiettati il 19 luglio 2004 al Bandai Museum nell’ambito delle celebrazioni per il 25° anniversario di Gundam. Il successo è tale che già dal 2005 gli episodi vengono distribuiti in formato DVD, mentre nel 2006 seguono altri tre capitoli realizzati direttamente per il mercato home video. Questi ultimi costituiscono la trilogia di “Apocalypse 0079”.
La computer graphic usata sia per mezzi meccanici che ambienti è di ottimo livello: l’esperienza accumulata con i precedenti G-Saviour ed i primi Gundam Evolve si vede. In più, stavolta, anche i personaggi sono resi totalmente in CG. Purtroppo, i loro vestiti risultano eccessivamente “rigidi” ed i movimenti sono ancora un po’ “legnosi”: questo fastidioso aspetto è dovuto alla scelta di usare la tecnica dell’animazione “scheletrica” al posto del motion capture, che avrebbe invece reso le movenze in maniera più realistica.

 

Una delle maggiori novità della serie è che i protagonisti sono soldati di Zeon: MS Igloo è infatti incentrato sulle vicissitudini del giovane ingegnere Oliver May, assegnato alla 603ª Unità di Valutazione Tecnica con il compito di sperimentare nuove armi per il Principato.
Il primo episodio, poi, è di fondamentale importanza per la continuity dell’Universal Century, in quanto ci fa assistere alla Battaglia di Loum, lo scontro più importante della cosiddetta “Guerra di una Settimana” in cui la Federazione prende la sua prima sonora batosta. È infatti nel corso di questo combattimento che Zeon schiera per la prima volta la sua arma più micidiale: i mobile suit. Le vicende si spostano poi su altri periodi della Guerra di un Anno, fino ad arrivare, con gli ultimi due OAV di “Apocalypse 0079”, sino alla spaventosa battaglia di A Baoa Qu.
Potendo contare sul contributo di mecha designers tra i più famosi, come Hajime Katoki, Yutaka Izubuchi e Kenki Fujioka, e su trame drammatiche, talora ricche di pathos, MS Igloo è la prova (semmai ce ne fosse bisogno) che l’Universal Century ha sempre molto da raccontare…


Titolo:
   • Mobile Suit Gundam MS IGLOO: The Hidden One Year War
   • Mobile Suit Gundam MS IGLOO: Apocalypse 0079
Titolo originale:
   • 機動戦士ガンダムMSイグルー 1年戦争秘録 [Kidō Senshi GANDAMU MS IGURŪ Ichinen Sensō Hiroku]
   • 機動戦士ガンダムMSイグルー 黙示録0079 [Kidō Senshi GANDAMU MS IGURŪ Mokushiroku 0079]
Formato:
   • film (3 episodi da 27 minuti ciascuno) (Hidden One Year War)
   • OAV (3 episodi da 27 minuti ciascuno) (Apocalypse 0079)
Prima proiezione: dal 19 luglio 2004 al 3 novembre 2004 (Hidden One Year War)
Date di uscita: dal 26 aprile 2006 al 26 giugno 2006 (Apocalypse 0079)
Regia: Takashi Imanishi
Sceneggiatura: Asahide Ōkuma e Hiroshi Ōnogi
Character design concept: Yutaka Izubuchi
Design works: Hajime Katoki, Kenki Fujioka, Kimitoshi Yamane, Shinji Aramaki, Yutaka Izubuchi
Produzione:
   • Bandai Visual – Sunrise (Hidden One Year War)
   • Sotsu Agency (Apocalypse 0079)
Periodo U.C.:
   • dal 4 gennaio al 24 ottobre U.C. 0079 (Hidden One Year War)
   • dall’1-3 dicembre U.C. 0079 al 1 gennaio U.C. 0080 (Apocalypse 0079)
Trasposizioni:
 Manga:
   • Mobile Suit Gundam MS IGLOO manga
 Romanzi & Racconti:
   • Mobile Suit Gundam MS IGLOO romanzo

 

PHOTOGALLERY – Hidden One Year War:  

PHOTOGALLERY – Apocalypse 0079:  

 

Luoghi
Merchandise

Commenti chiusi