Gundam ZZ

Mobile Suit Gundam ZZ

MOBILE SUIT GUNDAM ZZ

[機動戦士ガンダムZZ (Kidō Senshi GANDAMU ZZ)]


Mobile Suit Gundam ZZ

Originariamente questa serie televisiva era stata pensata come seconda stagione di Z Gundam, tanto che inizia dove quest’ultima era finita. Ma durante la realizzazione vi furono numerosi cambiamenti di staff e riscritture dell’ultimo minuto, a cui si aggiunse la decisione di abbassare il target. Il risultato è uno dei prodotti più discussi dell’Universal Century, di norma molto poco apprezzato per la sua prima parte interamente pervasa da un taglio “comico” spesso eccessivo o comunque fuori luogo. Malgrado ciò non va dimenticato che la serie comincia a migliorare decisamente con il ventesimo episodio, e nella decina di puntate conclusive si assiste ad un buon crescendo di eventi sempre più drammatici ed incalzanti.
Marzo U.C. 0088. L’Argama cerca rifugio a Side 1, nella colonia di Shangri-La. Dopo la sanguinosa battaglia che ha posto fine alla Guerra di Gryps la nave è danneggiata, l’equipaggio è sfinito, ed anche l’asso Kamille, ridotto ad uno stato vegetativo, non è più in grado di combattere.

 

Uno degli abitanti di Shangri-La, Judau Ashta, quattordicenne sbandato che vive riciclando rottami insieme ad alcuni amici, sta recuperando la capsula di salvataggio di un mobile suit. Al suo interno c’è il pilota dei Titans Yazan Gable, che vuole coinvolgere i ragazzi nel suo piano di vendetta contro l’Argama e l’odiato Zeta Gundam.
Dapprima, Judau sceglie di assecondare lo strano personaggio, e sulla strada per lo spazioporto, s’imbatte in Kamille, con cui stabilisce un legame psichico. Una volta giunti a destinazione, però, il giovane ruba l’MSZ-006 e decide di attaccare Yazan.
Nel frattempo, alla colonia si avvicina un incrociatore di Axis, l’Endra, inviato da Haman Karn allo scopo di prendere contatto con i Side e porre le basi per restaurare il dominio di Zeon sulla sfera terrestre.
Un nuovo conflitto si profila all’orizzonte…


Titolo: Mobile Suit Gundam ZZ
Titolo originale: 機動戦士ガンダムZZ [Kidō Senshi GANDAMU ZZ]
Formato: serie TV (47 episodi da 30 minuti ciascuno)
Prima messa in onda: dal 1 marzo 1986 al 31 marzo 1987
Regia: Yoshiyuki Tomino
Character design: Hiroyuki Kitazume
Mecha design: Mika Akitaka, Masahiro Oda, Makoto Kobayashi, Yutaka Izubuchi, Shindosha
Produzione: Nagoya TV Broadcasting – Sotsu Agency – Sunrise
Periodo U.C.: dal 1 marzo U.C. 0088 al 15 marzo U.C. 0089

PHOTOGALLERY:  

no images were found

Luoghi
Merchandise

I commenti sono chiusi