Mission to the Rise

Gundam Mission To The Rise

GUNDAM MISSION TO THE RISE

[ガンダム ミッション・トゥ・ザ・ライズ (GANDAMU MISHON TU ZA RAIZU)]


Gundam Mission To The Rise

Interamente realizzato in computer grafica dal maestro Katsuhiro Otomo, Mission To The Rise è un cortometraggio proiettato durante la proclamazione del “Big Bang Project”, inizio dei festeggiamenti per il 20° anniversario di Gundam, tenutasi il primo agosto 1998 presso il National Convention Hall di Pacifico Yokohama. Qualche anno più tardi, questo filmato è stato incluso come extra nel DVD omaggio “Road to Steamboy”, un “making of” che si riceveva acquistando tramite il rivenditore Lawson il biglietto cinematografico di Steamboy (altra opera di Otomo).

 

Siamo in un momento non meglio precisato dopo l’U.C. 0093. La Federazione Terrestre sta varando la Lotos, un’astronave capace di viaggiare a velocità superiori a quella della luce. All’improvviso, otto Zaku (tra cui uno rosso) attaccano la struttura di lancio, e vengono ingaggiati da alcuni modelli di Gundam…
Si tratta ovviamente di un Universal Century alternativo, visto che nel mondo di Gundam non si parla mai di tecnologia FTL (Faster Than Light, più veloce della luce).


Titolo: Gundam Mission To The Rise
Titolo originale: ガンダムミッション・トゥ・ザ・ライズ [GANDAMU MISHON TU ZA RAIZU]
Formato: cortometraggio
Durata: circa 3 minuti
Prima proiezione: 1 agosto 1998
Regia: Katsuhiro Otomo
Sceneggiatura: Katsuhiro Otomo
Mecha design: Katsuhiro Otomo & Takashi Watabe
Produzione: Bandai Visual – Buildup – DEIZ – Sunrise
Periodo U.C.: sconosciuto (post U.C. 0093)

 

PHOTOGALLERY:  

 

Storia
Personaggi
Mecha
Luoghi
 

I commenti sono chiusi