Apsaras II

Principato di Zeon
MOBILE ARMOR

APSARAS II

[アプサラスⅡ (APUSARASU II)]


Numero di serie: sconosciuto
Tipo: mobile armor sperimentale da attacco localizzato
Produttore: Base segreta dell’altopiano tibetano
Data di completamento: fine ottobre-inizio novembre U.C. 0079
Entrata in servizio: inizio novembre U.C. 0079
Assegnazione: Principato di Zeon
Unità prodotte: 1

Lunghezza totale: sconosciuta
Larghezza totale: sconosciuta (circa 24 m)
Altezza totale: sconosciuta (circa 26 m)
Massa a vuoto: sconosciuta
Massa a pieno carico: sconosciuta

Potenza d’uscita del generatore: circa 1400 kW
Sistema di propulsione: Minovsky craft x 1
Spinta massima: sconosciuta
Motori ad apogeo: numero sconosciuto (?assenti)
Accelerazione: sconosciuta
Velocità massima: sconosciuta
Raggio dei sensori: 3200 m

Caratteristiche:
   • Non antropomorfo
   • Biposto con cabina di pilotaggio nel petto
   • Stabilizzatori fissi x 2
   • Stabilizzatori orientabili/landing gear x 4
   • Dispositivi d’atterraggio retrattili x 4
Sistemi elettronici: Mono-eye x 1
Struttura: sconosciuta
Corazza: sconosciuta

Armamento fisso:
   • Grande cannone a mega-particelle x 1
   • Lanciatore doppio per granate anti-uomo a frammentazione x 2

Pilota: Aina Sahalin

Compare in: Mobile Suit Gundam: The 08th MS Team
                       (Episodi 6-7, 9, Miller’s Report)

Mecha designer: Hajime Katoki
Fonti:
   • Data Collection 9
   • Entertainment Bible MS Encyclopedia no.11
   • Gundam Fact File 3
   • Gundam Mechanics II
   • Gundam Official website
   • Mobile Suit Gundam: The 08th MS Team official website
   • Mobile Suit Illustrated 2003
   • Mobile Suit Illustrated 2006

 
Apsaras II

A differenza del suo predecessore, la seconda versione dell’Apsaras è armata con un potente cannone a mega-particelle, capace di penetrare in profondità anche attraverso spessi strati di roccia.

Traslitterazioni / Nomi alternativi:
Apsalus II; Apsaras

Reinterpretazioni:

Varianti minori:

Elenco gunpla:

PHOTOGALLERY:  

no images were found

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.