OP-02c Observation Pod

Principato di Zeon
DRONE

OP-02c OBSERVATION POD

[観測ポッド (Kansoku PODDO)]


Numero di serie: OP-02c
Tipo: sonda automatica da osservazione
Produttore: sconosciuto
Data di completamento: sconosciuta
Entrata in servizio: U.C. 0079
Assegnazione: Principato di Zeon, 603ª Unità di Valutazione Tecnica
Unità prodotte: almeno 22

Lunghezza totale: sconosciuta
Larghezza totale: sconosciuta
Altezza totale: sconosciuta
Massa a vuoto: sconosciuta
Massa a pieno carico: sconosciuta

Sistema di propulsione: sconosciuto
Spinta massima: sconosciuta
Accelerazione: sconosciuta
Velocità massima: sconosciuta
Raggio dei sensori: sconosciuto

Caratteristiche:
   • Sezione anteriore estendibile e snodata
   • Pannelli posteriori apribili x 4
Sistemi elettronici:
   • Mono-eye x 1
   • Antenne anteriori retrattili x 2
   • Sensore frontale retrattile x 1
Struttura: sconosciuta
Corazza: sconosciuta

Armamento fisso: assente

Imbarcato su: Jotunheim
Pilota: assente

Compare in: Mobile Suit Gundam MS IGLOO:
                        Apocalypse 0079 (Episodi 2-3)

Mecha designer: Shinji Aramaki
Fonti: Gundam Weapons Mobile Suit Gundam MS IGLOO Special Edition

 
OP-02c Observation Pod

Questo tipo di sonda automatica monta fra i suoi vari apparati di rilevamento anche un mono-eye, che costituisce il sensore principale dei mobile suit di Zeon. Quando non è attiva, appare come un grosso siluro, il che ne facilita il trasporto e il lancio; una volta giunta a destinazione, i quattro pannelli posteriori si aprono e la sezione frontale si estende, portando le antenne e tutti gli altri sensori in posizione ottimale.
Le numerose unità in dotazione alla Jotunheim vengono impiegate per raccogliere dettagliati dati sui test che i mezzi assegnati alla 603ª Unità di Valutazione Tecnica si trovano a dover svolgere. Durante tali prove, le immagini che ciascuno degli OP-02c riprende sono trasmesse in tempo reale mediante comunicazione laser: questo metodo di trasmissione, usato in presenza di alte densità di particelle Minovsky, consiste nell’invio di impulsi laser a bassa intensità; ciò consente solo comunicazioni a raggio relativamente corto, ma molto difficili da intercettare per il nemico.

Traslitterazioni / Nomi alternativi:

Reinterpretazioni:

Varianti minori:

Elenco gunpla:

PHOTOGALLERY:  

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.